Marche: disoccupazione in calo

di Teresa Barone

scritto il

Cala la disoccupazione nelle Marche, dove aumenta il numero degli scoraggiati: i dati di Cna Marche.

Segnali positivi per quanto riguarda il mondo del lavoro nelle Marche, dove la disoccupazione è calata nel primo trimestre del 2015. A renderlo noto è il Centro studi Cna, sulla base di dati Istat, sottolineando come il numero dei disoccupati sia diminuito di 8mila unità rispetto all’anno precedente, a beneficio soprattutto della popolazione femminile.

=> Occupazione e autoimpiego: bandi in scadenza

Scoraggiati in aumento

Come rovescio della medaglia, tuttavia, la Cna mostra anche un aumento degli scoraggiati che si evince analizzando le iscrizioni alle liste di collocamento, in netto calo. Gli scoraggiati sono passati dai 52 mila nel primo trimestre 2014 ai 59 mila del 2015.

«Non si tratta di un bel segnale – afferma il presidente Cna Marche, Gino Sabatini – perché a perdere la speranza di trovare un’occupazione sono soprattutto i giovani che vanno ad ingrossare le fila di chi non studia e non lavora. Si tratta di un problema non solo economico ma anche sociale che dovrà essere affrontato rimotivando questi giovani e offrendo loro concrete opportunità di inserimento nel mondo del lavoro non solo come dipendenti ma anche favorendo l’avvio di nuove attività imprenditoriali.»

=> Leggi tutte le news per le PMI delle Marche

I Video di PMI