EXPO 2015 volano per l’imprenditoria femminile

di Teresa Barone

scritto il

Cresce l’imprenditoria femminile in Lombardia, dove nascono 38 imprese femminili al giorno anche grazie ai progetti promossi per EXPO 2015.

Più di un’impresa rosa su dieci in Italia si trova in Lombardia, che si sta rivelando un terreno molto fertile per l’imprenditoria femminile soprattutto in vista di EXPO 2015: su tutto il territorio regionale nascono circa 38 nuove attività al giorno guidate da donne, in pratica 10.899 dall’inizio del 2014 alla fine di settembre distribuite tra tutte le Province ma con una netta prevalenza su Milano, Brescia e Bergamo.

=> Expo 2015: opportunità per le imprenditrici

Settori

Tra i settori più consoni all’imprenditoria femminile lombarda figurano il commercio al dettaglio, i servizi per la persona, la ristorazione, il ramo immobiliare e l’agricoltura.

EXPO 2015

Sono oltre 800 i progetti che le imprese rosa locali stanno promuovendo nell’ambito di EXPO 2015, grazie anche ai vari Tavoli Tematici Expo creati dalla Camera di Commercio di Milano: stando a quanto si evince da un’indagine avviata dal’ente camerale in collaborazione con Expo 2015 – condotta da un gruppo di analisti economici guidati dal Professor Alberto Dell’Acqua, SDA Bocconi – grazie all’esposizione universale nasceranno circa 11mila nuove imprese, delle quali circa 2mila saranno aziende femminili.

Occupazione

Le previsioni sono rosee anche per quanto riguarda l’occupazione: EXPO 2015 porterà complessivamente 102mila nuovi posti di lavoro solo nel milanese, mentre altri 27mila saranno attivati nelle altre Province della Lombardia.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Come imporsi sui competitor