UE: iniziativa per un ambiente di lavoro salubre

di Marianna Di Iorio

scritto il

Si tratta della seconda edizione di un'iniziativa voluta dalla Commissione europea per consentire alle piccole imprese europee di creare ambienti di lavoro salubri

La costruzione di un ambiente di lavoro sicuro è indispensabile non soltanto per la salute dei lavoratori, ma anche per quella dell’azienda. La buona salute delle imprese, inoltre, aiuta le economie dei Paesi a svilupparsi.

A tal proposito, per il secondo anno consecutivo, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro ha lanciato l’iniziativa europea per un ambiente di lavoro salubre.

La campagna si rivolge alle piccole imprese dei 12 paesi che hanno recentemente aderito all’Unione europea, della Croazia e della Turchia.

È stato, inoltre, realizzato uno strumento per la valutazione del rischio che consente ai datori di lavoro e ai lavoratori di valutare il proprio ambiente di lavoro.

La campagna si concluderà nel novembre 2007. Durante questo periodo saranno organizzati seminari da parte dell’Agenzia europea e promossi dalla rete degli eurosportelli dei 14 paesi coinvolti. I seminari saranno rivolti sia ai datori di lavoro sia ai dipendenti.

I partecipanti agli incontri potranno assistere ad interventi di organi nazionali preposti alla salute e alla sicurezza e avranno la possibilità di conoscere, in dettaglio, i provvedimenti adottati in altre aziende, per confrontarsi e modificare, eventualmente, le proprie strutture.