Marche e Mediocredito: sportello Pmi e 156 mln di euro

di Redazione PMI.it

scritto il

Firmato l'accordo tra Regione Marche e Mediocredito Centrale, che porterà alla riapertura dello sportello per le imprese ed un fondo di 156 i milioni di euro per ricerca, trasferimento tecnologico e innovazione

Novità per le Pmi delle Marche: sarà riattivato lo sportello di supporto per piccole e medie imprese in relazione alla L. 598/94, grazie all’intesa fra Regione e Mediocredito Centrale (Gruppo Unicredit), firmato ieri.

Un fondo da 5 milioni di euro per il 2009, che potrà essere ulteriormente incrementato nel 2010, consentirà la rapida riapertura dello sportello.

Inoltre, sono stati stanziati 156 milioni di euro per interventi a sostegno delle Pmi (ricerca, trasferimento tecnologico e innovazione) per il periodo ottobre 2009 – settembre 2016.

Ad attendere la riattivazione dell’intesa con particolare interesse, naturalmente erano tutte le imprese del territorio, sulla base dei risultati ottenuti in passato: 1.783 aziende finanziate a partire dal 2005 per un totale di circa 70 milioni di euro e 430 milioni di euro in investimenti attivati.

Il lavoro sinergico tra Mediocredito e Regione favorirà quindi l’accesso al credito da parte delle Pmi artigiane marchigiane, abbattendo il tasso di interesse sugli investimenti innovativi.

Lo stato di avanzamento dei progetti di investimento sarà attentamente monitorato, per poter intervenire tempestivamente in caso di necessità e garantire così maggiore efficienza, trasparenza e velocità di liquidazione degli incentivi.