Microsoft BizSpark anche in Italia con IBAN

di Noemi Ricci

scritto il

Arriva anche in Italia, il collaborazione con IBAN, il programma per start-up recentemente lanciato da Microsoft, "BizSpark"

Recentemente lanciato da Microsoft, ora è disponibile anche in Italia il programma per start-up BizSpark, che sostiene le nuove Pmi con un programma di supporto (software e servizi) a coondizioni agevolate.

L’iniziativa italiana è realizzata in collaborazione con IBAN – associazione italiana dei Business Angels, gli investitori informali in capitale di rischio – le cui start-up del circuito avranno accesso facilitato al programma e all’incontro con i network dei partner Microsoft.

L’obiettivo è sostenere le Pmi innovative emergenti in ambito ICT mediante la cooperazione e le attività volte allo sviluppo di un’economia locale del software, dando loro visibilità.

IBAN continua così a dimostrare il proprio interesse verso le esigenze delle Pmi: sono oltre i 250 i Business Angels che ne fanno parte, insieme a numerose società operative ed istituzioni dedicate al servizio delle Pmi e della creazione d’impresa.

Solo per dare un’idea dell’attività svolta finora, ricordiamo che sono circa 300 i progetti che il network esamina ogni anno, 250 quelli nuovi e circa 45 milioni di euro il relativo capitale di rischio.