Pmi Lazio: al via Fondo Rotativo

di Redazione PMI.it

scritto il

Approvato schema di convenzione tra Regione e Sviluppo Lazio per la gestione del Fondo rotativo per le Piccole e medie imprese: sì a sportello unico di riferimento nel Lazio

Siglata convenzione triennale fra Regione Lazio e Sviluppo Lazio Spa per l’avvio del piano di azioni volte a promuovere l’accesso al credito per le Pmi del territorio. Ad “alimentarle” saranno le risorse del Fondo Rotativo regionale, il cui schema di gestione è stato approvato nei giorni scorsi, come reso noto da una nota stampa emessa dalla Giunta Regione Lazio.

Le agevolazioni a favore delle piccole medie imprese previste dal Fondo, erogato dalla Regione, saranno gestite da Sviluppo Lazio secondo uno schema ben preciso, con l’obiettivo di mettere ordine nel complesso quadro di azioni di supporto e degli incentivi regionali per le Pmi.

Si tratta di iniziative legate allo sviluppo sia di aree territoriali sia di specifiche aree economiche, attraverso l’attivazione di Fondi settoriali. Figura di riferimento informativo e operativo per le imprese sarà proprio Sviluppo Lazio, che opererà in veste di sportello unico per la presentazione delle domande di finanziamento.

Oltre a gestire le richieste di fondi, l’agenzia potrà stipulare accordi e convenzioni con intermediari, istituti finanziari e bancari, regolarmente individuati tramite procedura pubblica e previa autorizzazione della Banca d’Italia. Gli incentivi verranno concessi nella misura del 50% a carico del Fondo – con finanziamento a tasso agevolato – e per la restante parte in veste di finanziamento bancario ordinario.