Napolitano: PMI vitali per far crescere l’economia

di Marianna Di Iorio

scritto il

Il Presidente della Repubblica si è espresso in merito al contributo fornito dalle piccole e medie imprese all'economia del nostro Paese

«Un processo di sviluppo stabile della nostra economia non può fare a meno dell’apporto di un sistema di piccole e medie imprese che consolidi, in tutti i settori produttivi, la propria vitalità e creatività attraverso gli investimenti innovativi necessari ad una crescita sia quantitativa che qualitativa».

Così si è espresso il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in un messaggio augurale inviato al presidente di Confesercenti, Marco Venturi, in occasione dell’assemblea annuale dell’associazione.

Secondo il Presidente, il processo di crescita dell’economia italiana è in tendenziale ripresa e le piccole e medie imprese hanno un ruolo da protagoniste.

La Confesercenti, come le altre Associazioni imprenditoriali possono svolgere, ha aggiunto Napolitano, «un’importante funzione di raccordo tra gli operatori e le Istituzioni pubbliche, contribuendo ad individuare i problemi e le possibili soluzioni in una prospettiva orientata alla crescita che consenta di accordare gli interessi degli Associati con le esigenze di sviluppo e innovazione dell’intera economia italiana».