Neolaureati: come trovare lavoro

di Noemi Ricci

scritto il

Vademecum per i neolaureati che si apprestano a mandare curriculum e a fare i primi colloqui di lavoro.

Una volta terminato il corso di studi è tempo di cercare lavoro e di proporsi nel miglior modo alle aziende che cercano la propria figura professionale. Per aiutare i neolaureati a capire come muoversi una volta conseguito l’importante traguardo della laurea e rispondere alla domanda “Una volta conseguita la laurea, cosa fare?”, l’Università degli Studi Niccolò Cusano ha realizzato un’interessate infografica dal titolo “Neolaureato? Tips and Tricks per trovare lavoro”.

=> Annunci di Lavoro: tutte le offerte

Panoramica dei laureati 2016

L’infografica fornisce inoltre dati relativi ai profili che si sono laureati nel corso del 2016, che offrono interessanti spunti di riflessione:

  • nel 2016 si sono laureate principalmente le donne (60%);
  • il voto medio di laurea è stato pari a 102/110;
  • si conferma il divario di retribuzione media di un laureato tra Nord (1.290 euro) e Sud (1.088 euro) del Paese.

=> I migliori siti web su cui trovare lavoro

Neolaureati 1

Curriculum Vitae

Tra gli errori da evitare nel redigere il CV e la lettera di presentazione d’accompagnamento il non inserire tutte le esperienze in proprio possesso, o il non collegarle a delle competenze acquisite, il non valorizzare i risultati o il non dare spazio a hobby e passioni.

Neolaureati CV

Neolaureati Errori

Neolaureati Lettera presentazione

Prepararsi al colloquio

Per poter affrontare il colloquio nei migliore dei modi bisogna imparare a rispondere alle domande con il metodo S.T.A.R. e a valorizzare le proprie qualità, anche traendo insegnamento dai colloqui effettuati.Neolaureati Colloquio

Neolaureati Colloquio2

Neolaureati STARNeolaureati Colloquio3

Neolaureati Colloquio4

.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali