Ispezioni Lavoro: nuovo modello di denuncia INL

di Redazione PMI.it

scritto il

Aggiornato il modello di richiesta di ispezione da parte dei lavoratori che denunciano irregolarità: le novità sul sito INL.

Cambia il modello tramite cui è possibile per un lavoratore sporgere denuncia di irregolarità (contrattuale, retributiva, salariale) e richiedere un controllo all’INL (Ispettorato Nazionale del Lavoro), rivolgendosi alla sede dell’ispettorato competente sulla base della sede del luogo di lavoro.

Alla richiesta di intervento ispettivo è necessario allegare la documentazione del caso (comprovante l’irregolarità segnalata o comunque che supporta la segnalazione di lavoro nero o altre forme di irregolarità) e una copia del documento di identità.

Denominato INL 31 – Modulo richiesta intervento ispettivo, il modello di denuncia è pubblicato sul sito INL, sezione Strumenti e servizi (sottosezione Modulistica). Al momento è disponibile anche in lingua romena ma presto saranno inserite anche le versioni in altre lingue estere.

Il modello di richiesta intervento ispettivo può essere scaricato e compilato oppure è editabile online, per poi stamparlo e inviarlo alla sede dell’ispettorato, che è quella della provincia in cui si trova il luogo di lavoro (si trovano gli indirizzi utilizzando il motore di ricerca fornito dal sito INL).

Nella stessa sezione del sito sono pubblicate anche le “Modalità di contestazione del licenziamento” (in italiano, inglese, francese e romeno).

I Video di PMI