Avvio imprese agevolato per disoccupati

di Teresa Barone

scritto il

Supporto e contributi per favorire l’avvio di nuove imprese da parte dei soggetti disoccupati over 30.

La Regione Abruzzo promuove un bando per favorire l’avvio di nuove imprese da parte di soggetti disoccupati. Con il progetto “VocAzione Impresa”, infatti, saranno finanziati i progetti imprenditoriali proposti da risorse prive di occupazione con età superiore ai 30 anni.

VocAzione Impresa

L’iniziativa si basa sull’offerta di servizi di assistenza e tutoraggio per il primo anno di attività delle nuove imprese avviate dai disoccupati residenti in Abruzzo. Il progetto prevede più fasi:

  • FASE A –  servizi ante creazione di impresa, tra cui sostegno all’autoimprenditorialità, assistenza personalizzata per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale e per la stesura del business plan (presentazione proposte entro il 5 giugno);
  • FASE B – successiva alla redazione del business plan, si basa sulla candidatura per la concessione degli aiuti de minimis (dal 9 ottobre al 7 novembre 2018).

I contributi de minimis possono essere usati per coprire le spese di costituzione della nuova impresa, per l’acquisto di impianti, macchinari, arredi, attrezzature e mezzi, per licenze, marchi, brevetti e software, per l’acquisizione di certificazioni ambientali, di qualità. Possono anche essere usati per coprire le quote iniziali dei contratti di franchising, le spese di gestione sostenute entro il primo anno di attività.

Domande

Le domande relative alla FASE A possono essere inviate all’indirizzo creazioneimpresa@pec.abruzzosviluppo.it di Abruzzo Sviluppo.