Wind Business Factor: primi successi per EcoSost

di Filippo Vendrame

scritto il

Wind sostiene da tempo l’innovazione in Italia ed i primi frutti di questo impegno iniziano a vedersi grazie ai successi di EcoSost. Wind Business Factor è la business community italiana di Wind, nata nel 2011, per sostenere le idee innovative di startup e piccole imprese in Italia. Nell’ambito di questo progetto si inserisce il contest Wind Green Award, lanciato il 17 marzo in collaborazione con il Gruppo DigiTouch e indirizzato alle startup e alle iniziative non profit che in Italia si occupano di sostenibilità.

=> Wind Business Factor: personal trainer per Pmi

Il 30 giugno è stata selezionata EcoSost come startup vincitrice e, a distanza di sei mesi dal riconoscimento, sta raccogliendo i primi successi della vittoria, siglando importanti partnership e definendo un vero e proprio progetto di business. EcoSost è un portale online ideato da Nicola Tagliaferro e nato con l’obiettivo di aiutare gli utenti della community a geolocalizzare Aziende Eco-Sostenibili sul territorio italiano. In seguito alla vittoria del Wind Green Award la startup ha trascorso un periodo di incubazione della durata di quattro mesi presso Impact Hub Milano, dove ha avuto l’occasione di crescere e perfezionare il proprio business model. Grazie all’esperienza di Wind Business Factor, la startup è riuscita oggi a siglare importanti partnership. Tra le più importanti quella con la startup ByTek Marketing, agenzia specializzata in SEO e Social, e quella con Alessandro Bessi, ricercatore in statistica dell’Università di Lucca. EcoSost ha inoltre migliorato il proprio progetto di business, introducendo un’importante novità nella community: l’indice EcoSost, il primo indice comportamentale di sostenibilità, che misura il fermento delle persone e delle aziende in un’area o in una città, rispetto al tema della sostenibilità.