Detrazione fiscale con Bonus Energia al 65%: online le domande

di Noemi Ricci

scritto il

Sul sito ENEA è attiva la sezione per inviare la documentazione necessaria a fruire della detrazione fiscale del 65% per interventi di riqualificazione energetica degli edifici, relativa all'anno fiscale in corso.

È attiva la sezione del sito web ENEA per la trasmissione dei documenti che attestano gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici realizzati dal 1° gennaio 2014 per i quali si intende fruire della detrazione fiscale del 65%, ovvero del cosiddetto Bonus Energia. Per il momento rimane attivo anche il sito relativo all’anno fiscale 2013, come previsto dalla normativa vigente per consentire ai beneficiari l’invio delle ultime pratiche e di eventuali modifiche a quanto già trasmesso.

=> Ecobonus ristrutturazioni: la Guida dalle Entrate

Bonus Energia

Ricordiamo che la detrazione IRPEF del 65% per i lavori di efficientamento degli edifici è stata prorogata fino al 31 dicembre 2014 dalla Legge di Stabilità (Legge 147/2013), per fruire della detassazione:

  • al 65% per spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014;
  • al 50% per spese che saranno effettuate nel 2015;
  • al 36% le spese sostenute dal 2016 (la stessa prevista per le ristrutturazioni edilizie).

=> Ecobonus, Ristrutturazioni, Mobili: le detrazioni 2014

Per gli interventi di riqualificazione energetica apportati sulle parti comuni degli edifici condominiali e per quelli che riguardano tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio è invece possibile fruire delle seguenti detrazioni fiscali:

  • 65% per le spese sostenute tra il 6 giugno 2013 e il 30 giugno 2015;
  • 50% per le spese che saranno effettuate dal 1° luglio 2015 al 30 giugno 2016;
  • 36% a partire dal 1° luglio 2016.

Per maggiori informazioni visitare il sito Enea relativo all’anno fiscale 2014 e relativo all’anno fiscale 2013.

I Video di PMI