Tratto dallo speciale:

Servizi per l’export alle PMI di Forlì-Cesena

di Teresa Barone

scritto il

Servizi per favorire l’export delle imprese locali promossi dalla Camera di Commercio di Forlì-Cesena.

La Camera di Commercio di Forlì-Cesena incentiva i progetti di internazionalizzazione avviati dalle imprese locali, a favore delle quali eroga servizi di assistenza specialistica mirati a incentivare l’export verso i mercati dell’Est Europa (con Bosnia e Serbia in primo piano).

=> L’Export spinge la crescita delle PMI

Sono mercati che, proprio in tempo di crisi, possono rappresentare una risorsa per lo sviluppo e la crescita delle imprese.

Servizi per l’export

Tra i servizi attivati dalla CCIAA figurano la ricerca mirata di partners, la definizione di strategie aziendali, l’organizzazione di colloqui individuali con le imprese e la preparazione di un calendario di incontri d’affari e visite guidate.

Assistenza specialistica

Le imprese possono anche beneficiare di un servizio di assistenza specialistica (SAS) volto a favorire la penetrazione individuale dell’azienda in un determinato Paese: i referenti del progetto eseguiranno verifiche di prefattibilità degli interventi per evidenziare vantaggi ed eventuali rischi.

Come aderire

Per aderire ai servizi offerti dall’ente camerale è necessario inviare una scheda di adesione e corrispondere la quota di co-partecipazione prevista. La modulistica è scaricabile dal sito della CCIAA di Forlì-Cesena nell’area “Servizi per Internazionalizzazione”.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali