Incentivi alle start-up della Calabria

di Teresa Barone

scritto il

Voucher e contributi a fondo perduto alle nuove imprese e agli aspiranti imprenditori della Provincia di Vibo Valentia.

La Camera di Commercio di Vibo Valentia promuove la nascita di nuove imprese erogando servizi e contributi a fondo perduto agli aspiranti imprenditori e alle start-up già avviate in ambito provinciale. I beneficiari delle risorse devono aver avviato una nuova impresa da non più di 36 mesi oppure impegnarsi a garantire l’avvio entro il 15 luglio 2014: gli aspiranti imprenditori, inoltre, devono costituire la nuova attività entro il 31 settembre 2014.

=> Scopri i bandi per le start-up

Voucher e contributi

La CCIAA concede voucher per l’acquisto di servizi reali, spendibili per la formazione di personale o per coprire le spese di viaggio e trasporto relative alla partecipazione ai corsi di formazione. Sono previsti anche contributi a fondo perduto per la realizzazione di applicativi Web o per la promozione del sito aziendale, per l’acquisizione di attrezzature finalizzate alla produzione o di hardware e software.

Incentivi start-up

Gli aspiranti imprenditori e le nuove imprese create entro il 15 luglio 2014 possono ottenere un voucher del valore massimo di 2.300 euro e un contributo a fondo perduto fino a 6mila euro (per le start-up nate entro il 15 luglio il contributo è pari a 4mila euro). Le imprese già attive da non oltre 36 mesi, invece, possono beneficiare di un voucher pari a 1600 euro e di un incentivo fino a 2mila euro.

Come accedere al bando

Per accedere alle risorse previste dal bando è necessario inviare le richieste entro il 15 luglio 2014. Il bando è scaricabile dal sito della CCIAA di Vibo Valentia.

=> Le news dalla Calabria

I Video di PMI