Incentivi imprenditoria giovanile in Umbria

di Teresa Barone

scritto il

Riaperti i termini del bando introdotto dalla Legge regionale 12/95 a sostegno dell’imprenditoria giovanile nelle Province di Perugia e Terni.

Le Province umbre di Perugia e di Terni promuovono l’avvio di nuove imprese riaprendo i termini del bando finalizzato alla concessione di finanziamenti a favore dei giovani imprenditori, secondo quanto previsto dalla Legge regionale 12/95: gli incentivi sono destinati agli aspiranti imprenditori di età compresa tra i 18 e 35 anni residenti nel territorio della Regione Umbria che abbiano avviato una nuova impresa nei 365 giorni che precedono l’invio della domanda di contributo.
La Legge regionale 12/95 prevede diverse tipologie di sostengo alle nuove imprese, in particolare l’erogazione di contributi in conto esercizio fino a 1300 euro, la copertura fino a 10mila euro delle spese sostenute nel corso del primo anno di attività e la copertura fino a 7mila euro dei costi relativi alla concessione di garanzie sui finanziamenti bancari. Altre misure di sostengo prevedono l’anticipazione fino al 75% degli investimenti e l’erogazione di un contributo per l’abbattimento di non più di cinque punti del tasso di interesse su finanziamenti bancari non superiori a 130mila euro. La Legge stabilisce, infine, la concessione di contributi per sostenere i costi del personale e l’onere per unità di lavoro impiegata in interventi di lavori socialmente utili. Le imprese possono inviare le domande fino al 31 dicembre 2013. Altre tre scadenze sono previste per il 2014, rispettivamente 30 aprile, 31 agosto e 31 dicembre. Il bando è pubblicato sul sito della Provincia di Perugia. (=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Umbria)