UBi Banca e BEI, covered bond da 250mln per le Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

Accordo BEI - UBI Banca: per le Pmi italiane dei settori Industria, Servizi e Turismo, previsti 250 mln di euro grazie allo strumento dei covered bond

Per le piccole e medie imprese italiane sono in arrivo 250 milioni di euro, frutto dell’accordo tra BEI (Banca Europea per gli investimenti) e UBI Banca.

Per la prima volta in Italia, la BEI sottoscriverà un’obbligazione garantita, emettendo covered bond.

Questo strumento finanziario è stato introdotti sul mercato italiano da qualche anno e consiste in particolari obbligazioni bancarie che si basano sulla garanzia implicita.

In pratica, la restituzione di capitale e interessi è in parte garantita dalla banca che ha emesso il bond, riducendo così i rischi e abbassando il tasso di interesse, mantenendo alto il rating.

L’accordo BEI – UBI prevede un prestito per un valore complessivo di 500 milioni di euro di cui 250 milioni costituiscono appunto la prima tranche del finanziamento approvato. Vede coinvolte Banca Popolare di Bergamo, Banco di Brescia, Banca Popolare Commercio e Industria, Banca Regionale Europea, Banca Carime, Banca di Valle Camonica, Banco di San Giorgio e UBI Leasing, appartenenti al Gruppo UBI.

Sono interessate dal finanziamento progetti per un importo unitario massimo di 12,5 milioni di euro.

I Video di PMI