Accesso al credito agevolato per le PMI toscane

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per sostenere le PMI livornesi che chiedono prestiti per ripristino liquidità o ristrutturazione finanziaria.

La Camera di Commercio di Livorno finanzia i piani di ristrutturazione finanziaria e il ripristino della liquidità delle imprese locali agevolando l’accesso al credito.

=> Microcredito garantito alle start-up toscane

Il bando si rivolge alle PMI, cooperative e consorzi, che abbiano chiesto e ottenuto dalle banche convenzionate un finanziamento erogato nel corso del 2013 per ristrutturazione finanziaria e/o ripristino liquidità.

Il prestito deve basarsi su un minimo d 5mila euro erogato come mutuo chirografario per 3, 4 o 5 anni, con rimborso in rate mensili posticipate.

Il sostegno della CCIAA prevede la concessione di un contributo in conto capitale una tantum pari al 5% del totale del finanziamento, fino a un massimo di 1500 euro (è prevista una maggiorazione del 10% per le imprese giovanili o femminili).

=> Nuovi fondi per l’accesso al credito in Toscana

Le richieste possono essere presentate fino al 31 dicembre 2013.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Livorno

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali