Tratto dallo speciale:

Export: incentivi alle aggregazioni di PMI toscane

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi alle aggregazioni e ai consorzi di imprese della Provincia di Prato per promuovere l’export e i progetti di internazionalizzazione.

La Camera di Commercio di Prato promuovere l’internazionalizzazione delle imprese che si uniscono in aggregazioni: il bando finanzia i progetti export realizzati nel 2012 e le nuove iniziative del 2013 portate avanti da gruppi coordinati costituiti da imprese della provincia di Prato e da consorzi e società consortili per il commercio estero.

=> Leggi tutti i bandi per l’internazionalizzazione delle PMI

Gli incentivi camerali sono concessi alle aggregazioni di imprese sia per coprire le spese della partecipazione a mostre e fiere all’estero, sia per la realizzazione di ricerche di mercato o studi e ricerche finalizzate a promuovere nuove politiche di immagine e comunicazione.

Sono previsti contributi a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili, precisamente non superiori ai 5mila euro per le iniziative verso paesi della UE, e ai 15mila euro per i progetti extra UE (gli importi sono maggiorati per i consorzi di imprese).

Le domande possono essere inviate entro il 1 aprile 2013 se la richiesta riguarda le iniziative realizzate nel 2012, mentre per i progetti del 2013 la scadenza è fissata per il  31 marzo 2014.

=> Contratti di Rete: contributi alle imprese toscane

Il bando per il 2012 e il bando per il 2013 sono pubblicati sul sito della CCIAA di Prato

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana