Contratti di Rete: contributi alle imprese toscane

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle PMI toscane che formeranno contratti di rete: contributi fino a 6 mila euro per le spese di consulenza.

La Camera di Commercio di Prato sostiene le aggregazioni tra le imprese locali con un bando che favorisce la nascita di contratti di rete. Gli incentivi camerali sono destinati alle imprese che stipuleranno, o hanno già stipulato, contratti di rete nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2012.

Bando contratti di rete

Il bando della CCIAA di Prato è destinato alle aggregazioni formate da almeno 3 imprese, che beneficeranno di incentivi per coprire i costi di consulenza necessaria per la formazione della rete di imprese, compresi i costi notarili per la redazione dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata, le spese di iscrizione al Registro delle imprese, le spese fatturate al soggetto comune della rete con pagamenti a carico dei singoli aderenti, le spese fatturate e pagate in capo alle singole imprese.

I contributi consistono nella concessione di finanziamenti che coprono fino al 50% delle spese sostenute, fino a un massimo di  mila euro. Le domande devono essere inviate entro il 31 dicembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della Camera di Commercio di Prato

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali