Imprenditoria femminile e giovanile: due bandi in Veneto

di Teresa Barone

scritto il

Contributi fino a 75mila euro alle imprese femminili e giovanili nate in Veneto dopo il 1 luglio del 2011.

La Regione Veneto sostiene l’imprenditoria femminile e giovanile locale con due nuovi bandi basati su un plafond complessivo di 10 milioni di euro.

=> Imprenditoria femminile: 2 concorsi in Veneto

Due bandi che si rivolgono, rispettivamente, alle nuove imprese nate dopo il 1 luglio del 2011 e guidate da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, e alle nuove imprese femminili.

Entrambi i bandi prevedono una selezione degli ammessi “a sportello”, quindi secondo l’ordine di arrivo delle richieste. Sono previsti contributi in conto capitale pari al 50% della spesa sostenuta, che variano da un minimo di 10 mila euro d un massimo di 75 mila euro.

=> Carpe Diem 2.0 per l’imprenditoria in Veneto

Le due iniziative regionali sono state presentate da Antonio Bonaldo e Michele Peloso della Direzione Industria e Artigianato della Regione Veneto:

«E un contributo importante. Ci auguriamo che possa essere uno stimolo per i giovani e le donne che aspirano a diventare imprenditori».

Le imprese possono inviare le domande a partire dal 4 febbraio alle 10, fino al completo esaurimento delle risorse.

I bandi per le imprese giovanili e femminili sono pubblicati sul sito della Regione Veneto.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto