Toscana: contributi per la creazione di imprese

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per consulenza nella creazione di impresa ai lavoratori svantaggiati della Provincia di Arezzo: voucher fino a 4 mila euro.

La Provincia di Arezzo concede contributi per la creazione di imprese ai lavoratori svantaggiati residenti nel territorio: gli incentivi consistono in voucher di consulenza erogati a favore sei soggetti inattivi, inoccupati, disoccupati, lavoratori in mobilità, immigrati e lavoratori in cassa integrazione.

Contributi ai lavoratori svantaggiati

I voucher concessi ai lavoratori svantaggiati sono spendibili per usufruire di servizi di consulenza finalizzati a favorire la creazione di nuove imprese, con particolare attenzione alla redazione del piano di impresa.

Le consulenze sono erogate sia da società di servizi specializzate, sia da professionisti iscritti all’ordine dei dottori commercialisti o al collegio dei ragionieri.

Voucher per consulenza

I voucher erogati hanno un valore massimo di 4 mila euro, concessi solo se al termine del percorso formativo l’impresa sarà effettivamente costituita entro i termini previsti (un anno dalla comunicazione dell’ammissione al bando).

Il bando è pubblicato sul sito della Provincia di Arezzo