Emilia: prestiti a tasso zero per le PMI

di Teresa Barone

scritto il

Accordo tra Regione Emilia Romagna e banche per promuovere prestiti agevolati a favore delle imprese colpite dal sisma.

La Regione Emilia Romagna ha stipulato un accordo con le banche del territorio per agevolare l’accesso al credito a tasso zero da parte delle imprese danneggiate dal sisma: si tratta di un sistema di prestiti alle imprese con rotazione e garanzia del fondo nazionale,.

Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Vasco Errani, nominato anche commissario straordinario per la ricostruzione post-terremoto.

Prestiti a tasso zero per PMI

L’accordo tra la Regione e gli istituti di credito consentirà alle imprese che hanno subito ingenti danni a causa del sisma di riprendere l’attività in tempi brevi, avendo a disposizione la liquidità necessaria per effettuare investimenti e opere di ricostruzione.

Un’altra iniziativa a favore delle imprese emiliane arriva dal presidente di Unindustria Bologna Alberto Vacchi, che ha illustrato la decisione dell’associazione di mettere a disposizione delle imprese emiliane circa 50 metri quadri di strutture utili per svolgere l’attività produttiva, che possono essere sfruttate anche dagli imprenditori non localizzati nel territorio bolognese e in modo del tutto gratuito.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali