Imprenditoria giovanile agricola: bando in Calabria

di Teresa Barone

scritto il

Premi di primo insediamento e aiuti economici per promuovere l’imprenditoria giovanile agricola in Calabria.

La Regione Calabria lancia il “Pacchetto giovani” per favorire l’imprenditoria giovanile agricola, concedendo ai giovani agricoltori di età compresa fra i 18 ed i 40 anni che si insediano per la prima volta un premio in denaro e attività di sostegno per l’avvio dell’impresa.

=> Formazione per disoccupati in Calabria

Requisiti

Per candidarsi è necessario aver frequentato la scuola dell’obbligo, possedere competenze professionali in tema di agricoltura attestate da titoli di studio, corsi di formazione o esperienze precedenti nel comparto. Occorre, inoltre, che l’azienda agricola sia stata costituita un anno prima della presentazione della domanda.

Insediamento

Il premio di insediamento è pari a 50 mila euro per le aziende in zone montane e svantaggiate, mentre scende fino a 40 mila euro per le altre imprese. Sono previsti aiuti economici fino al 70% delle spese sostenute, relative all’efficientamento dei fattori produttivi, all’uso sostenibile dei terreni, all’introduzione di pratiche agronomiche tecnologiche, al miglioramento delle condizioni fitosanitarie delle piante, all’introduzione di miglioramenti strutturali.

Domande

Le domande devono essere presentate entro il 30 settembre 2016, come indicato sul sito.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Calabria