Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione PMI: bando in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per l’internazionalizzazione e la promozione all’estero delle imprese toscane.

La Regione Toscana promuove l’attivazione di nuovi progetti di investimento mirati a potenziare l’internazionalizzazione delle PMI e delle micro imprese, come anche dei consorzi e reti di imprese, delle società consortili dei settori manifatturiero e turistico.

=> Toscana: occupazione e PIL in crescita

Spese ammesse

Gli aiuti regionali possono essere usati per coprire le spese relative alla partecipazione a fiere e saloni di rilevanza internazionale, per promuovere prodotti e servizi sui mercati internazionali usando uffici o sale espositive all’estero, per usufruire di supporto specialistico all’internazionalizzazione e all’innovazione commerciale.

Contributi

I contributi in conto capitale a fondo perduto sono concessi come voucher di copertura delle spese sostenute con fornitori nazionali: possono variare sulla base della dimensione dell’impresa. Le domande devono essere presentate entro il 31 maggio 2016, come indicato sul sito di Sviluppo Toscana.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana