Toscana: occupazione e PIL in crescita

di Teresa Barone

scritto il

Segnali positivi per occupazione e PIL in Toscana, ma la strada della ripresa è ancora lunga.

La crisi economica sembra lentamente lasciare il posto all’incremento dell’occupazione e della produzione in Toscana, dove si segnalano cifre positive su entrambi i fronti: lo afferma il Presidente Enrico Rossi illustrando i recenti dati ISTAT, che mostrano come nella Regione il secondo trimestre del 2015 sia stato caratterizzato da 30mila posti di lavoro in più.

=> Occupazione, consumi e PIL in ripresa

Lavoro

Il tasso di occupazione ha raggiunto il 65% in Toscana, contro la media del 55% nel resto della penisola. Sono percentuali ottimiste ma, come spiega Rossi il:

«Condizionale d’obbligo perché le rilevazioni Istat sono telefoniche e dunque le risposte soggettive, più utili a volte a misurare un umore anziché offrire una fotografia perfetta della realtà. Tradotto in numeri vorrebbe dire che da 180mila i disoccupati sarebbero scesi a 145mila. Il che rimane comunque una percentuale ancora alta: è come se una città come Livorno, bambini compresi, fosse senza lavoro.»

PIL

Per quanto riguarda il Prodotto Interno Lordo, la crescita è dell’1% rispetto allo 0,7% che ha caratterizzato la media nazionale.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana