Tratto dallo speciale:

Tax Credit Digitalizzazione: click day 13 luglio

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Tax Credit Digitalizzazione: istruzioni e modalità per l'invio telematico della domanda di incentivi per imprese del Turismo, in vista del click day del 13 luglio.

Conto alla rovescia per il click day del 13 luglio finalizzato ad ottenere il Tax Credit Digitalizzazione concesso ad strutture ricettive, agenzie di viaggio e tour operator, con effetto sul modello UNICO 2015 (periodo d’imposta 2014). Si tratta del credito d’imposta previsto dall’art. 9 del D.L. n. 83/2014 (c.d. Decreto Cultura) in favore degli esercizi ricettivi che investono nella digitalizzazione della struttura nei periodi d’imposta 2014, 2015 e 2016. L’incentivo è pari al 30% dei costi sostenuti, da ripartire in 3 quote annuali di pari importo, fino ad un massimo di 12.500 euro e comunque fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

=> Turismo digitale: tax credit e incentivi

Beneficiari

A beneficiarne sono:

  • esercizi ricettivi singoli;
  • esercizi ricettivi aggregati con servizi extra-ricettivi o ancillari;
  • agenzie di viaggio e tour operators specializzati nel turismo incoming (max 10% delle risorse stanziate).

=> Opportunità per imprese del Turismo

Spese ammissibili

Tra le spese ammissibili: impianti wi-fi; siti web ottimizzati per il sistema mobile; programmi per la vendita diretta di servizi e pernottamenti e la distribuzione sui canali digitali, purché in grado di garantire gli standard di interoperabilità necessari all’integrazione con siti e portali di promozione pubblici e privati e di favorire l’integrazione fra servizi ricettivi ed extra-ricettivi; spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio; servizi di consulenza per la comunicazione e il marketing digitale; strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità; servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente ai fini di quanto previsto dal presente comma.

Domanda

L’istanza deve essere presentata al Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) in forma telematica, insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute, tramite il Portale dei Procedimenti del sito del Mibact, a partire dalle ore 10:00 del 13 luglio 2015 alle ore 12:00 del 24 luglio 2015, o fino ad esaurimento risorse. Il legale rappresentante dell’impresa può già registrarsi al Portale, possibilità aperta sempre fino alle ore 12:00 del 24 luglio.

FAQ e informazioni

Sul sito dei Beni Culturali è disponibile una sezione dedicata alle FAQ, raggruppate per tematiche. Nella stessa sezione sono disponibili il D.M. 12 febbraio 2015 ed il Tutorial. Per maggiori informazioni consultare il portale dei Procedimenti del Mibact. Per quesiti sul procedimento scrivere a:

  • taxcreditdigitalizzazione@beniculturali.it o rivolgersi al Servizio I – Organizzazione e funzionamento – Segreteria – tel. 06 67232868.