Contributi alle botteghe storiche lombarde

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via il bando regionale per la concessione di contributi a fondo perduto alle botteghe storiche attive in Lombardia.

È attivo in Lombardia il “Bando Imprese storiche verso il futuro 2022”, misura finalizzata a supportare le attività storiche e di tradizione potenziano l’attrattività dei centri urbani e valorizzando le vie storiche locali.

Il bando prevede la concessione di contributi per sostenere e cofinanziare interventi di restauro e conservazione di beni immobiliari, insegne, attrezzature, macchinari, arredi, finiture e decori originali, ma anche per incentivare sviluppo, innovazione e miglioramento della qualità dei servizi nonché agevolare il passaggio generazionale e la trasmissione di impresa sul territorio della Lombardia.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto non superiore al 50% delle sole spese considerate ammissibili, fino a un tetto massimo di 30mila euro e a fronte di un investimento minimo di 5mila euro. I progetti finanziati, in ogni caso, dovranno essere conclusi e rendicontati entro il 23 dicembre 2022.

Possono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese lombarde iscritte nell’elenco regionale delle attività storiche e di tradizione, inviando le candidature in modalità telematica con firma digitale entro il 28 febbraio 2022.