Tratto dallo speciale:

Ristori impianti di risalita: domande fino al 22 novembre

di Redazione PMI.it

scritto il

Slitta il termine per le domande di contributo concesse alle imprese esercenti attività di impianti di risalita a fune.

Il Ministero del Turismo comunica la proroga della scadenza per l’invio delle domande di accesso ai ristori previsti per gli impianti di risalita a fune, che potranno essere inoltrate fino al 22 novembre 2021.

L’avviso prevede la concessione di contributi a fondo perduto a favore delle imprese esercenti attività di impianti di risalita a fune, attive nei Comuni ubicati all’interno dei comprensori sciistici e in possesso dei requisiti stabiliti dal decreto interministeriale datato 26 agosto 2021. I richiedenti non devono avere procedure concorsuali pendenti, devono essere in regola con gli adempimenti previdenziali, fiscali e assicurativi e non devono essere destinatari di sanzioni interdittive.

Per quanto concerne i contributi, l’ammontare è pari al 70% dell’importo corrispondente alla media dei ricavi di biglietteria relativa agli anni 2017-2019. Le istanze possono essere compilate e trasmesse online, utilizzando lo sportello telematico all’interno del portale ufficiale del Ministero del Turismo (sportelloincentivi.ministeroturismo.gov.it).

Per accedere alla piattaforma è necessario essere in possesso delle credenziali SPID2 o CNS. Al termine della compilazione sarà possibile scaricare la distinta emessa, che dovrà essere firmata digitalmente in formato CAdES e successivamente caricata utilizzando il medesimo lo sportello.