Bonus Sanificazione: modello e scadenze 2021

di Redazione PMI.it

scritto il

Credito d'imposta per la sanificazione di ambienti di lavoro modificato dalla Legge di Bilancio 2021: nuovo modello e scadenze di fruizione e invio.

Il credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro è stato modificato dalla Legge di Bilancio 2021 (articolo 1, commi 1098 e 1099, della legge n. 178/2020), che ha anticipato a giugno anziché dicembre la scadenza per la la fruizione del beneficio. Le nuove disposizioni sono divenute operative con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate dello scorso 8 gennaio.

In particolare, sono state modificate le istruzioni per la compilazione del modello di comunicazione sulle modalità di fruizione del bonus fiscale regolamentato dal DL Rilancio (articolo 120 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34), utilizzabile in compensazione tramite F24 entro fine giugno 2021 oppure ceduto (anche a terzi, banche comprese) fino alla la stessa data.

=> Doppio bonus sanificazione: lavori e attività ammesse

In pratica, nelle istruzioni di accompagnamento al modello di cessione del tax credit – denominato “Comunicazione delle spese per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e/o per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione” – è stata aggiornata la data ultima per la possibile fruizione. Cambia anche la data per l’invio della comunicazione, anticipata da settembre a fine maggio 2021.

I Video di PMI