Bandi Regione Lazio: proroga moratoria rimborsi

di Redazione PMI.it

scritto il

La Regione riapre i termini per poter accedere alla moratoria relativa ai finanziamenti a beneficio di imprese e professionisti.

La Regione Lazio proroga i tempi di rimborso per i beneficiari dei finanziamenti ricevuti grazie ai bandi regionali per il credito, concesso alle imprese e ai liberi professionisti. Vengono quindi riaperti i termini per poter accedere alla moratoria per coloro che non avevano finora fatto richiesta, concedendo inoltre sei mesi in più a chi si è già avvalso di questa possibilità.

=> Lazio: piano ristori per l'Editoria

L’iniziativa dimostra l’impegno dell’amministrazione regionale di andare incontro alle necessità degli individui e delle imprese in difficoltà a causa del protrarsi dell’emergenza Covid-19.

I beneficiari di finanziamenti agevolati della Regione (elencati negli allegati 1 e 2 della Delibera n. 199/2020) che hanno già richiesto una moratoria di dodici mesi per i rimborsi, potranno beneficiare di un’ulteriore proroga di sei mesi della sospensione dei pagamenti o di un ulteriore allungamento.

Coloro che, pur avendone i requisiti, non hanno ancora fatto richiesta per accedere alla moratoria, possono inviare la richiesta entro il 30 gennaio 2021: la moratoria è sempre di dodici mesi, che decorreranno dal mese di gennaio 2021, qualora alla data della richiesta tutte le rate risultano pagate, oppure dalla prima rata scaduta e non pagata qualora ci siano rate scadute.

La delibera, inoltre, proroga fino al 30 giugno 2021 i termini per gli adempimenti, in scadenza o scaduti dopo il 23 febbraio scorso per i seguenti bandi:

  • Fondo Rotativo per il Piccolo Credito (sezioni I, II, III e IV);
  • Fondo Regionale per il Microcredito e la Microfinanza;
  • bando “Sostegno alle imprese operanti nei 15 comuni del Lazio rientranti nell’Area del Cratere Sismico”.

I Video di PMI