Tratto dallo speciale:

Covid Lombardia: bonus per microimprese e autonomi

di Redazione PMI.it

scritto il

Indennizzi a fondi perduto per le microimprese e i lavoratori autonomi colpiti dalle restrizioni anti-Covid, comprese agenzie di viaggio e tour operator.

La Regione Lombardia istituisce un fondo ad hoc per supportare le microimprese e i lavoratori autonomi con Partita IVA individuale non iscritti al registro delle imprese, particolarmente colpiti dalle restrizioni imposte per contenere il contagio da Covid-19. Il fondo “Si! Lombardia – Sostegno Impresa Lombardia”, infatti, rappresenta una boccata d’ossigeno per tutte le categorie professionali fortemente penalizzate dalle misure restrittive che hanno come fine quello di fronteggiare l’emergenza sanitaria.

=> Lombardia zona rossa: le regole dal 6 novembre

In particolare, le agevolazioni consistono nella concessione di un contributo a fondo perduto una tantum a titolo di indennizzo per la situazione di particolare disagio, senza vincolo di rendicontazione di spese connesse.

La delibera della giunta regionale, che stanzia una dotazione finanziaria complessiva è di 54,5 milioni di euro, è anche una risposta concreta al grido di aiuto lanciato da AIAV – Associazione Italiana Agenti di Viaggio, che lo scorso 5 novembre, all’indomani della decisione del Governo di dividere l’Italia in zone in base al rischio di contagio, ha richiesto immediato sostegno in favore di agenzie di viaggio e tour operator.

Desidero ringraziare la Regione Lombardia – ha dichiarato Andrea Cani, delegato AIAV per la Regione Lombardia – che ha ascoltato e accolto le richieste di chi, più di chiunque altro, ha patito e patisce tuttora gli effetti provocati dalla pandemia.

Per beneficiare del fondo, che sarà cumulabile con eventuali ulteriori indennizzi percepiti, si dovrà presentare una richiesta online a partire da mercoledì 25 novembre 2020.

I Video di PMI