Finanziamenti Fondo Futuro: proroga scadenza

di Redazione PMI.it

scritto il

Prorogata al 19 dicembre la scadenza del bando Fondo Futuro per al concessone di finanziamenti a tasso agevolato a microimprese e Partite IVA.

La Regione Lazio ha stabilito la proroga della scadenza del bando Fondo Futuro destinato alle microimprese e ai titolari di Partita IVA in difficoltà di accesso ai canali di credito tradizionali. Le domande possono essere inviate fino al 19 dicembre 2019 e non più entro la fine di ottobre, come stabilito inizialmente.

=> Fondo Futuro: nuovo bando microcredito

Finanziamenti agevolati

Il bando prevede la concessione di finanziamenti a tasso agevolato grazie a una dotazione finanziaria pari a 13, 5 milioni di euro. È anche prevista una Riserva Sisma di 3 milioni di euro per le imprese che operano o che intendono aprire una sede in uno dei 15 Comuni situati nell’Area del Cratere Sismico. I finanziamenti possono essere utilizzati per sostenere un piano di investimento o di avviamento di impresa.

Sono ammesse le spese relative all’attività indicate nel business plan e sostenute nel periodo di realizzazione del progetto, vale a dire entro un anno a partire dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento.

Accesso al bando

Per accedere ai finanziamenti è necessario inviare la richiesta di accesso all’agevolazione generata dal sistema GeCoWEB via PEC entro le ore 18 del 19 dicembre. Maggiori informazioni possono essere reperite sulla scheda del bando, pubblicata sul portale di Lazio Innova.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali