Incentivi digitalizzazione imprese

di Redazione PMI.it

scritto il

Voucher fino a 10mila euro alle imprese che realizzano interventi di innovazione tecnologica per migliorare la competitività.

Le imprese del barese che vogliono migliorare la propria competitività investendo nel digitale possono fare affidamento sulle risorse stanziate dalla Camera di Commercio di Bari, promotrice del bando da 443mila euro inerente alla concessione di voucher previsti dal piano nazionale “Impresa 4.0”.

Voucher digitali 4.0

I contributi concessi alle imprese sono subordinati alla realizzazione di interventi di innovazione tecnologica i cui obiettivi e modalità realizzative siano condivisi da più imprese, convergendo in un unico progetto. L’importo concesso a ciascuna azienda sarà compreso tra 4 mila e 10 mila euro.

L’innovazione digitale delle imprese, sin dai tempi in cui è stata introdotta la firma digitale, è fra le priorità delle azioni del sistema camerale. C’è da colmare un gap rilevante fra il nostro Paese e altri e non a caso stiamo portando avanti le iniziative ministeriali di Impresa 4.0, sia sul piano formativo che attraverso una spinta forte in materia di digitalizzazione e innovazione tecnologica, avvalendoci di ausili finanziari.

Questo il commento di Angela Patrizia Partipilo, segretario generale della Camera di Commercio di Bari, la quale ha annunciato che nel 2019 saranno promosse anche nuove attività sulla Banda ultralarga.

Le domande da parte delle imprese devono pervenire entro il 30 novembre 2018.