Contributi alle MPMI Biotech

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi alle MPMI per il trasferimento tecnologico nei settori agricolo, agroalimentare e della bioeconomia.

Le microimprese e le PMI possono contare sullo stanziamento di risorse per favorire il trasferimento tecnologico nei settori agricolo, agroalimentare e della bioeconomia.

A rendere possibile questa misura sono la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia grazie al bando “Contributi alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) per il sostegno al trasferimento tecnologico nei settori agricolo, agroalimentare e della bioeconomia in Lombardia”.

Destinatari

Possono partecipare al bando le MPMI selezionate dopo la partecipazione alla selezione che si è chiusa il 9 febbraio 2018 e, successivamente, impegnate nel percorso di accompagnamento alla presentazione dei progetti attuato dall’Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IBBA).

Contributi

Il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto pari al 80% della spesa totale, da un minimo di 30mila euro (10mila per le imprese agricole) fino a un massimo di 60mila euro (15mila per le aziende agricole). Possono essere coperte le spese relative ai servizi e agli investimenti.

Domande

Le domande possono essere inviate dal 3 settembre al 2 ottobre 2018, tuttavia dal 28 agosto sarà possibile accedere alla piattaforma e scaricare i moduli per la compilazione delle richieste di adesione al bando.