Innovazione: finanziamenti imprese al Sud

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti agevolati alle imprese e agli enti di ricerca del Mezzogiorno per investire in ricerca e innovazione.

Favorire la realizzazione di progetti di ricerca e innovazione nelle regioni del Mezzogiorno: questo l’obiettivo dei finanziamenti a medio e lungo termine concessi da Mediocredito Centrale Banca del Mezzogiorno alle imprese del Sud per supportare nuovi progetti di sviluppo tecnologico.

Finanziamenti

Grazie a un plafond pari a 62 milioni di euro, infatti, Mediocredito Centrale (selezionata dalla Banca Europea per gli Investimenti) potrà erogare prestiti alle imprese e agli enti di ricerca che presenteranno progetti basati sull’utilizzo di tecnologie abilitanti (KETs) relativamente a specifiche aree di specializzazione:

  • aerospazio;
  • Agrifood;
  • Blue growth (economia del mare);
  • chimica verde;
  • design, creatività e Made in Italy;
  • energia;
  • fabbrica intelligente;
  • mobilità sostenibile;
  • salute;
  • comunità intelligenti, sicure e inclusive;
  • tecnologie per gli ambienti di vita;
  • tecnologie per il patrimonio culturale;

I finanziamenti chirografari a medio/lungo termine avranno una durata da 24 a 84 mesi e saranno erogati per progetti basati su importi superiori a 500mila euro.

MCC, con questa iniziativa – afferma Bernardo Mattarella, Amministratore Delegato di Mediocredito Centrale sottolinea – conferma non solo l’impegno a supporto di progetti di Ricerca e Innovazione, ma avvia, con BEI, un intervento di sviluppo decisamente innovativo che coinvolgerà imprese, Università ed enti di ricerca del Mezzogiorno, sempre più protagonisti di una crescita economica consapevole e produttiva.

Tutte le informazioni sul sito di Mediocredito Centrale.