Asti: contributi alle PMI per fiere internazionali

di Roberto Rais

scritto il

La Camera di Commercio di Asti, per stimolare la competitività delle imprese e la conoscenza dei mercati internazionali, ha stanziato 80mila euro, in favore delle imprese del territorio che partecipino a fiere all’estero o a carattere internazionale in Italia entro fine 2014. Per quanto concerne le spese, il bando ammette:  locazione, allestimento stand, iscrizione, inserimento a catalogo, trasporto a destinazione di materiali e prodotti (il solo campionario).

Sul fronte requisiti, le imprese beneficiarie devono essere attive, presenti con almeno una unità locale operativa attiva interessata dall’intervento finanziato dall’ente camerale, nella provincia e in regola con il pagamento del diritto camerale.

Il contributo sarà pari al 50% delle spese ammesse, con un valore minimo di 4mila euro per le fiere all’estero e 2mila per le fiere in Italia, ma a carattere internazionale.

Per maggiori informazioni, consultare il bando.