Sicilia: agrumi, agevolazioni per reimpiego scarti

di LavoroImpresa

scritto il

AgevolazioniIl Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione agevolazioni destinate a incentivare la ricerca industriale e lo sviluppo sperimentale nel settore agro-industriale delle aree di produzione della Sicilia orientale, finalizzate al reimpiego sostenibile degli scarti provenienti dalla lavorazione industriale degli agrumi.

E’ possibile presentare domanda fino al prossimo 20 settembre in relazione a progetti di ricerca e sviluppo in questo ambito. Destinatarie sono le aziende che svolgono attività di produzione di succhi di frutta e di ortaggi e le industrie delle bevande aventi sede produttiva nelle provincie della Sicilia orientale.

Possono beneficiare delle agevolazioni le aziende di Messina, Catania, Siracusa, Ragusa ed Enna, regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle Imprese alla data di presentazione della domanda, in regime di contabilità ordinaria, con stabile unità produttiva in una delle province oggetto dell’agevolazione e l’impegno a mantenerla per almeno tre anni dalla conclusione del progetto.

E’ agevolabile la ricerca mirata ad acquisire conoscenze per mettere a punto nuovi prodotti, processi o servizi nonché a sviluppare capacità di natura tecnologica, commerciale o scientifica. Tra i costi ammissibili, quelli di personale, strumentazione e attrezzature di nuova acquisizione, di ricerca e brevetti acquisiti, le spese generali nella misura massima del 30% dei costi del personale e i costi di materiali, forniture e prodotti connessi direttamente con il programma. Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributi diretti alla spesa, in conto capitale e in conto impianti.

La domanda di partecipazione deve essere inviata via PEC all’indirizzo imp.pic.div12@pec.sviluppoeconomico.gov.it entro il 20 settembre 2014. L’originale deve essere successivamente spedito al Ministero dello Sviluppo Economico.

Allegati:
Modulo di domanda
Schema di proposta tecnica
Modulo di dichiarazione requisiti imprese
Dichiarazione per comunicazione antimafia
Dichiarazione sostitutiva stato di famiglia
Dichiarazione Organismo di ricerca
Schema di garanzia fideiussoria
Elenco oneri informativi