Tratto dallo speciale:

Incentivi alle imprese del bresciano

di Roberto Rais

scritto il

La provincia di Brescia ha lanciato un bando per concedere incentivi a sostegno dell’internazionalizzazione e dell’innovazione delle imprese locali: il bando punta a contribuire a un concreto rilancio dell’economia e dei consumi ed è attualmente destinato alle micro, piccole e medie imprese in possesso di specifici requisiti: essere costituite sotto forma di impresa individuale, familiare o coniugale, società di persone, di capitali o cooperative, consorzi e reti di impresa; avere sede legale e/o operativa nella provincia, essere iscritte al Registro Imprese/RE e non trovarsi in fallimento o sotto procedura concorsuale.

Per quanto concerne i contributi previsti, la dotazione finanziaria del bando è pari a 250mila euro e prevede una misura di Internazionalizzazione (contributo massimo di 10mila euro per la promozione delle eccellenze bresciane nei mercati esteri comunitari ed extra comunitari e per la partecipazione a fiere internazionali all’estero) e di Innovazione (contributo massimo di 10mila euro per coprire le spese relative a progetti di innovazione tecnologica dei processi produttivi e/o riorganizzazione interna del personale).

Le domande di contributi possono essere inviate entro il 28 novembre 2014. Qualora interessati, vi consigliamo di consultare il bando integrale