FGV: Fondo agevolato per PMI e reti d’impresa

di Roberto Rais

scritto il

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha stanziato 4,5 milioni di euro in favore delle PMI che operano sul territorio regionale, di cui quasi 3,5 milioni provengono dai fondi del Programma attuativo regionale del Fondo per lo Sviluppo e la coesione (Par-Fsc), mentre la parte restante è dedicata ai progetti per lo sviluppo delle aggregazioni in reti di impresa.

=> News Friuli Venezia Giulia, Regione e Province per le imprese

La parte più consistente dello stanziamento verrà quindi utilizzata per garantire processi di sviluppo e di utilizzo del commercio elettronico nelle aziende, l’introduzione di una certificazione di qualità, il ricorso a manager “a tempo” e consulenti per l’internazionalizzazione e per la strategia di impresa.  Ogni azienda potrà ottenere fino a un massimo di 200mila euro di contributo.

I finanziamenti per innovazione, internazionalizzazione, creazione e promozione dei marchi potranno essere erogati fino a un massimo del 50% del totale e non oltre i 150 mila euro di contributo.

L’altro milione di euro stanziato verrà erogato mediante le Camere di Commercio previa sottoscrizione di una convenzione apposita con Unioncamere, ed è dedicata espressamente ai contratti di rete di impresa.