Bando a Lodi per start up giovanili

di Roberto Rais

scritto il

La Camera di Commercio di Lodi supporta la creazione di startup, al fine di migliorare i livelli occupazionali del territorio, con particolare attenzione per l’imprenditorialità dei giovani, con un bando che si rivolge a imprenditori o aspiranti tali tra 18 e 40 anni (che non abbiano compiuto il 41mo anno di età al momento della presentazione della domanda) e che abbiano avviato non prima del 1 gennaio 2014 (o che intendano avviare) un’impresa iscritta al Registro delle Imprese della provincia.

Il bando prevede (dotazione complessiva di 100mila euro) concede contributi a fondo perduto nella misura massima del 35% delle spese sostenute, fino a 10mila euro, e a fronte di un investimento minimo di almeno 15mila euro.

Per partecipare c’è tempo fino al 30 settembre, inviando la documentazione prevista all’indirizzo di posta elettronica certificata cciaa@lo.cert.legalmail.it. Per maggiori informazioni consultare il bando.