Finanziamento alle PMI irpine per la Digitalizzazione

di Roberto Rais

scritto il

La Camera di Commercio di Avellino ha stanziato un bando con il quale erogare un milione di euro in favore delle PMI irpine. Il bando punta a favorire lo sviluppo di progetti che possano garantire una maggiore velocità  di connessione internet, e un potenziale più elevato di traffico dati in download e in upload rispetto alle tradizionali linee ADSL terrestri. In altri termini, l'ente camerale punta a favorire l'abbattimento del digital divide esistente in alcune macro aree del territorio di competenza, consentendo l'ottenimento di un collegamento di alta qualità  anche nelle zone che non sono coperte da una infrastruttura adeguata. => Vai ai bandi per le PMI della Campania

Destinatarie dell'iniziativa camerale saranno le micro, piccole e medie imprese con sede operativa all'interno di uno dei Comuni della provincia di Avellino e con popolazione residente inferiore ai 10mila abitanti. La scadenza è fissata per il prossimo 31 gennaio 2014 e l'erogazione unitaria del contributo è stabilita in 500 euro per ogni impresa, a copertura delle spese sostenute per la finalità  di cui sopra. Attraverso tale iniziativa – altre potrebbero seguirne nel prossimo futuro – l'ente favorisce lo sviluppo della banda larga tra le piccole e medie imprese, affinchè le stesse possano garantirsi una connessione al web più veloce e stabile. L'attivazione del servizio permetterà  pertanto alle pmi di poter disporre di una comunicazione telematica professionale più veloce con l'esterno. Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il sito internet della Camera di Commercio.