Deduzioni Fiscali

Deduzione IMU immobili strumentali

IMU Va applicata nel modello UNICO 2016 la deducibilità dell'IMU, l'IMI e l'IMIS sostenute per gli immobili strumentali da imprenditori e professionisti: la deduzione si applica sul reddito d'impresa o sul reddito di lavoro autonomo, ma non sull'IRAP. IMU A prevedere la deducibilità del costo sostenuto da imprenditori e professionisti per il pagamento dell'IMU sugli immobili strumentali – capannoni,  uffici, ecc. – dal reddito d'impresa e professionale è stata la Legge n. 147/2013 all'articolo 1, commi 715 e 716 (Legge di Stabilità 2014). Tale deduzione IMU va applicata nel modello...

Rimborsi sul reddito, ecco le istruzioni

Rimborsi Con il Decreto Ministeriale del 5 aprile 2016, pubblicato in G.U. n. 88/2016, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha definito le modalità di rimborso di somme assoggettate a tassazione in anni precedenti, restituite al soggetto erogatore e non dedotte (in tutto o in parte) dal reddito complessivo nel periodo d’imposta di restituzione. Istanza di rimborso L'istanza di rimborso dei redditi tassati, restituiti e non dedotti va presentata in carta libera agli uffici territoriali dell'Agenzia delle Entrate entro due anni dalla data di scadenza del termine per la dichiarazione dei...

Deduzione dei canoni di leasing

Leasing Con la Legge di Stabilità 2014 (L. 147/2013) sono state apportate importanti modifiche al regime fiscale dei canoni dei contratti di leasing, intervenendo sulla riduzione del periodo di deducibilità, sul leasing per autoveicoli e sulla disciplina riguardante la cessione del contratto di leasing immobiliare strumentale, introducendo anche un’imposta di registro per il subentro di un nuovo soggetto. Deducibilità canoni Fino al 2013 la deducibilità dei canoni di leasing per i beni mobili si applicava per non meno dei 2/3 del periodo di ammortamento; per i beni immobili per un periodo...

Patent box: sconto fiscale sui brevetti

Brevetti Ai nastri di partenza la tassazione agevolata su brevetti (anche in corso di registrazione) e opere d'ingegno, il cosiddetto patent box: il decreto attuativo è stato firmato dai Ministeri dell'Economia e dello Sviluppo Economico ed è in via di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. => Brevetti e marchi, la domanda telematica Platea Il beneficio è destinato a tutti i titolari di reddito d'impresa, quindi non riguarda autonomi e professionisti. Per micro imprese e PMI è prevista la possibilità di un calcolo agevolato della parte di reddito non tassabile: obiettivo, evitare...

Professionisti con ufficio in casa: come detrarre i costi

telelavoro Attività da libero professionista, lavoro in mobilità, consulenze: sono diverse le situazioni per le quali è possibile avere l'ufficio nella propria abitazione; in questo caso le spese sostenute per lo studio professionale presso il domicilio possono essere portate in deduzione in fase di dichiarazione dei redditi, ma soltanto dai titolari di Partita IVA. => Le spese deducibili per i professionisti Si tratta ovviamente di spese promiscue: fondamentalmente, bisogna scindere i costi sostenuti per le spese familiari e per quelle professionali, dall'affitto alle bollette. Ma come...

Calcolo delle deduzioni per manutenzione di beni

Manutenzione dei beni La normativa fiscale (articolo 67 del T.U.I.R) stabilisce che le spese di manutenzione, riparazione, ammodernamento e trasformazione non imputate ad incremento del costo dei beni ai quali si riferiscono (non patrimonializzate) sono deducibili nella misura del 5% del costo complessivo di tutti i beni materiali ammortizzabili iscritti nel registro dei beni ammortizzabili a inizio anno. Questo importo, comunemente chiamato plafond fisso, può subire variazioni in aumento o diminuzione (plafond variabile) in ragione di eventuali acquisizioni o dismissioni di beni strumentali durante...

Modificate le istruzioni del 730 precompilato

Modello 730 Modificate, con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, le istruzioni per il 730/2015: sono state inserite integrazioni e leggeri ritocchi per le istruzioni per adeguare le disposizioni intervenute successivamente all’approvazione del 15 gennaio scorso, oltre che per correggere alcuni errori materiali. => Modello 730/2015: la guida dei Commercialisti IMU Tra le novità intervenute troviamo il decreto legge 4/2015 relativo all'IMU per i terreni agricoli che ha introdotto nuovi criteri di esenzione e la risoluzione 2/Df/2015 che ha chiarito gli ambiti di applicazione. =>...

Taglio detrazioni e deduzioni fiscali in Italia

Detrazioni fiscali Secondo l'OCSE in Italia è necessario dare un taglio alle agevolazioni fiscali: il numero di detrazioni e deduzioni attuali nel nostro Paese sarebbe troppo elevato: «Uno dei punti deboli dell'ordinamento italiano». Così lo ha definito l'OCSE nel suo rapporto sull'Italia per il 2015 presentato in questi giorni a Roma al Ministero dell'Economia. Andrebbero quindi ridotte le tax expenditures, per ampliare la base imponibile e consentire di mantenere lo stesso gettito riducendo le aliquote fiscali. Il segretario generale dell'Organizzazione, Angel Gurria, ha spiegato come delle 720 voci...

IVA detraibile per spese di rappresentanza fino a 50 euro

Banconota da 50 euro Per le spese di rappresentanza e gli omaggi di valore unitario non superiore a 50 euro, si potrà detrarre l'IVA al 100%, così come già avviene ai fini della deducibilità dalle imposte sui redditi. Finora da detraibilità IVA per le erogazioni a titolo gratuito di beni e servizi a fini promozionali nei confronti delle imprese era totale fino a valori unitari di 25,82 euro. Detraibilità e deducibilità IVA Ad innalzare tale valore, uniformandolo al limite per la deducibilità ai fini delle imposte sui redditi (articolo 108, comma 2, del TUIR), è stato il Decreto legislativo sulle...

Regime dei Minimi 2015: addio spese deducibili

Tasse Con una semplificazione estrema, che serve a rendere l'idea, si può dire che il nuovo Regime dei Minimi previsto dalla Legge di Stabilità 2015 è una sorta di studio di settore forfettario: di fatto, cambia il modo in cui si calcola l'imponibile, con l'eliminazione delle spese deducibili, sostituite da un coefficiente, che varia a seconda delle diverse categorie. Imponibile La prima cosa da fare per il contribuente, impresa o professionista, è calcolare l'imponibile lordo applicando il coefficiente relativo alla propria categoria di ricavi. Questa operazione sostituisce...

X
Se vuoi aggiornamenti su Deduzioni fiscali

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy