Google Chrome 4 stabile: le estensioni

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Google ha rilasciato la versione stabile di Chrome 4: possibilità di installare estensioni da una galleria di 1500 unità, performance più elevate e altre interessanti migliorie

Google ha rilasciato la versione stabile di Chrome 4. La nuova release ufficializza finalmente il supporto alle estensioni, che si possono installare senza eseguire procedure macchinose. Chrome 4 porta con sé alche altre migliorie, tra cui un ulteriore incremento performance.

Google Chrome 4.0.249.78 è disponibile per la versione Windows. La versione Mac è in fase beta, con data di rilascio non stabilita.

Le estensioni sono una caratteristica strategica del nuovo browser: permettono di aggiungere in maniera immediata nuove funzionalità potenziando l’esperienza di navigazione.

Ad oggi, le estensioni disponibili sono 1500 e sebbene non abbiano ancora raggiunto la varietà offerta da browser più maturi quali Firefox, offrono numerose possibilità: strumenti per velocizzare la navigazione, lettori di feed RSS, tool per gestire social network, gestione posta tramite Gmail, ecc..

Altra caratteristica interessante di Chrome 4 è la possibilità di effettuare una sincronizzazione dei preferiti, senza dover così ricorrere a noiose operazioni di backup; la sincronizzazione avviene infatti online tramite account Google. Come risultato, i propri preferiti diventano accessibili da qualsiasi postazione.

Migliorate inoltre le performance del browser, che ottiene così un boost prestazionale pari al 42%, se paragonato alla versione 3 del browser, e del 400% rispetto alla prima versione stabile rilasciata.

Infine, si segnala il supporto ad HTML5, in particolare per quanto riguardo i tag “canvas”, “video” e “audio”.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!