LinkedIn: l’app per iPad ora parla italiano

di Francesca Vinciarelli

scritto il

LinkedIn localizza per il nostro Paese l'applicazione mobile per navigare il social network da iPad, incrementando il parco utenti mobile che già è cresciuto del 10% in un anno. Le funzionalità.

LinkedIn, il leader indiscusso tra i social network professionali ha ormai superato quota 175 milioni di utenti iscritti, dei quali quasi 35 mila solo in Europa, nonostante la concorrenza serrata di Facebook.

Uno dei punti nodali del proprio successo è dato dalla presenza di numerose applicazioni mobile, nate con l’obiettivo di sfruttare la grandissima diffusione che le nuove generazioni di tablet e smartphone stanno avendo sul mercato, anche tra l’utenza business.

Questo consente ai professionisti più dinamici di rimanere sempre connessi e in contatto con la propria rete professionale ovunque si trovino, senza dover avere necessariamente sotto mano un pc notebook o desktop.

È indubbio che il mercato mobile rappresenti per LinkedIn il servizio con il tasso di crescita più elevato: il 23% dei propri utenti utilizza abitualmente l’app LinkedIn per navigare nel social network, il che corrisponde ad una percentuale in crescita del +10% sull’anno precedente.

Ma l’Italia, uno dei Paesi con la maggiore penetrazione di strumenti come iPhone, iPad e Android phone, non aveva ancora la sua app specifica. Ora LinkedIn ha invece messo a disposizione degli utenti del nostro Paese la localizzazione delle applicazioni mobile per la lingua italiana.

Da oggi, invece, la «disponibilità in lingua italiana dell’app di LinkedIn per iPad garantisce un’esperienza semplice ma dinamica ai professionisti, che sono notoriamente sempre in movimento». A sostenere la capacità di LinkedIn a migliorare la «produttività dei suoi membri» anche attraverso questo tipo di iniziative è l’Head of Mobile Products di LinkedIn Joff Redfer.

Tornando all’app LinkedIn per iPad, le principali funzionalità sono:

  • rete professionale sempre aggiornata con il quadro d’insieme delle competenze personali e delle principali informazioni;
  • profilo personale sempre disponibile in lettura e scrittura;
  • messaggi rapidi per restare in contatto con le persone del proprio network.

I Video di PMI