Lazio: accordo Regione Poste per servizi alle imprese

di Teresa Barone

scritto il

Intesa tra Poste Italiane e Regione Lazio a favore di cittadini e imprese: molti i vantaggi per le PMI grazie ai servizi finanziari offerti dall’azienda.

La Regione Lazio ha siglato un accordo con Poste Italiane per favorire e semplificare l’accesso ai servizi da parte delle imprese e dei cittadini. Un’iniziativa che prevede l’espansione del servizio “sportello amico” in tutti gli uffici postali del territorio, per agevolare la gestione delle pratiche amministrative e sanitarie.

Dal punto di vista delle imprese, l’accordo tra la Regione e Poste Italiane è finalizzato a facilitare l’accesso al credito, attraverso l’offerta di strumenti finanziari messi a disposizione dall’azienda.

Renata Polverini, presidente della Regione Lazio, ha sottolineato i possibili vantaggi dell’intesa a favore delle imprese.

«C’è anche uno sguardo alle imprese con l’attenzione alle difficoltà di accesso al credito. Un percorso attraverso gli strumenti finanziari di Poste Italiane che daranno una risposta alle piccole e medie imprese

Numerose le iniziative anche a beneficio dei cittadini: «Poste Italiane ha nel Lazio 855 uffici con 352 ‘sportello amico. C’è la necessità di raggiungere in maniera più capillare i cittadini e le imprese del territorio e per farlo non potevamo che guardare con attenzione a Poste Italiane. Scaturiranno dei tavoli tecnici che già stanno lavorando, per arrivare ad esempio, al pagamento dei ticket allo sportello e alla gestione degli esenti da ticket. L’obiettivo è quello di arrivare a prenotare le prestazioni sanitari e alla consegna a domicilio dei referti. »