Pagine Facebook aziendali: scatta la Timeline

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Avviata la migrazione automatica delle Pagine Facebook alla versione con Timeline, la nuova veste estetica e funzionale del social network: le istruzioni per le aziende.

È terminato il periodo di sperimentazione per gli utenti che gestiscono pagine aziendali su Facebook: è tempo di sfruttare al meglio le opportunità offerte dalla nuova Timeline che dal 30 marzo sta subentrando in tutte le pagine con una migrazione automatica verso la nuova veste estetica e funzionale del social network.

Le aziende e i brand devono ora necessariamente scegliere una immagine di copertina efficace, al fine di trasmettere un messaggio in linea con la prorpia filosofia produttiva, mentre i contenuti postati nel social network si trasformano in una sorta di diario, dove è l’ordine cronologico a tracciare la storia dell’azienda o del marchio.

Ciò comporta una visione più semplice e immediata di post anche lontani nel tempo, ma al contempo richiede un’attenta opera di controllo affinché non vengano riportati alla luce messaggi o contenuti dimenticati nel tempo e non più in linea con il messaggio aziendale.

Fortunatamente, la Timeline offre tutti gli strumenti necessari per nascondere i post non più desiderati e permette di mettere in evidenza ciò che può essere considerato il messaggio più importante del momento, ovvero un contenuto in evidenza, che cioè deve rimanere sempre visibile agli occhi dei fan.

La migrazione forzata sarà completata nel giro di alcuni giorni; per le aziende è tempo di monitorare la trasformazione, per evitare sorprese ma soprattutto per prepararsi ad offrire agli utenti contenuti ancor più efficaci, grazie ad uno strumento più allineato alle moderne esigenze di comunicazione.