Windows 8 integra la Cloud Microsoft di SkyDrive

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Windows 8 offrirà una profonda integrazione con SkyDrive per offrire un accesso semplice ed immediato ai dati nella Cloud di Microsoft .

Microsoft integra SkyDrive in Windows 8, atteso per la seconda metà del 2012: anche il sistema operativo di casa Redmond si tuffa quindi nel Cloud, verso una integrazione con il famoso servizio di storage sulla Nuvola, che si prospetta profonda e significativa.

Dal blog ufficiale di Windows 8 giunge dunque la conferma a quanto si poteva sinora considerare poco più di un semplice rumor su cosa SkyDrive offrirà nativamente ai possessori del futuro sistema operativo.

Interfaccia grafica

La profonda integrazione si palesa sin dall’aspetto grafico dell’applicativo, grazie ad uno stile Metro e ad una interfaccia che ben si adatta anche ai tablet; per accedere ai propri file saranno infatti sufficienti pochi click da effettuare con il mouse (o con le dita) e le eventuali modifiche si prospettano altrettanto semplici da effettuare.

Gestione file

Al di là dell’aspetto grafico e dell’interfaccia, SkyDrive sarà al servizio delle applicazioni che vorranno accedere ai dati archiviati nella Cloud di Microsoft.

I file saranno infatti visualizzabili e gestibili in modo del tutto trasparente, con la stessa facilità con cui si accede al contenuto di un hard disk o di una cartella.

Archiviazione

Sarà infatti possibile trascinare un file all’interno della risorsa cloud SkyDrive esattamente allo stesso modo con cui si sposta un elemento all’interno di una qualsiasi altra periferica di archiviazione; una spunta verde al fianco dei file o delle cartelle indicherà l’avvenuta archiviazione e sincronizzazione.

Tra le caratteristiche del servizio non ancora ufficialmente confermate: la possibilità di archiviare chiavi BitLocker, di aumentare lo spazio a disposizione sui server Microsoft (a partire dai 10 dollari l’anno per 20 GB fino a 50 per ulteriori 100 GB), un client desktop dedicato anche al mondo Mac e la compatibilità con i formati OpenDocument.
FONTI: Building Windows 8

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi