XING: aggregatore news con Socialmedian

di Noemi Ricci

scritto il

XING, il noto social network professionale, amplia i servizi offerti ai propri iscritti acquisendo il progetto per l'aggreazione di notizie della newyorkese Socialmedian

Sempre più diffusi in ambito professionale, i social network si danno battaglia integrando snuovi servizi e aprendo la propria piattaforma anche ad applicazioni sviluppate da terze parti.

In questo quadro si inserisce l’investimento di sette milioni e mezzo di dollari del social networking tedesco XING – molto diffuso anche in talia – per integrare il servizio di aggregazione di news della newyorkese Socialmedian.

Nato nel 2003, XING si rivolge ad un’utenza di professionisti, dunque mirato non ad allacciare relazioni sociali quanto ad incrociare rapporti d’affari e sviluppare interazioni business, favorendo lo scambio di informazione anche in termini di fomanda e offerta di posizioni specialistiche nelle aziende.

Tanto per dare un’idea del suo successo, XING è attualmente quotata alla Borsa di Francoforte e ha al suo attivo circa sette milioni di utenti, tra i quali mezzo milione a pagamento (premium).

Socialmedian per il momento un progetto ancora in fase alpha – e in cerca di finanziatori – è un aggregatore di contenuti provenienti da altri social network, dai blog e da servizi Web 2.0. Sarà possibile quindi personalizzarne il servizio mediante appositi filtri in base alle proprie esigenze e preferenze.