IBM Bluehouse, social network per Pmi sfida Facebook

di Noemi Ricci

scritto il

A far concorrenza a Google, Microsoft, Cisco e alla futura società del co-fondatore di Facebook arriva anche IBM, che rilancia Bluehouse, progetto di social networking per Pmi

A poche ore dal tam-tam mediatico sull’annuncio dell’uscita da Facebook del co-fondatore Dustin Moskovitz per sviluppare un proprio progetto di social business, già arriva la notizia che la sua nuova azienda – che produrrà una suite di produttività enterprise – si troverà di fronte un’imponente rivale: IBM.

È stata rilasciata infatti da Lotus Software, divisione IBM dedita ai software di collaborazione e messaggistica, la versione beta di Bluehouse, progetto che mira a fornire alle piccole e medie imprese servizi extranet per semplificare e rendere più sicure le collaborazioni al di fuori dei tradizionali confini organizzativi.

In sostanza un software stile Facebook, anch’esso dotato di tool di messaggistica, gestione contatti, ricerche e quant’altro caratterizzi il social networking, e destinato alle interazioni professionali legate al fare business.

Il progetto web-based è stato appositamente pensato per andare incontro alle esigenze delle piccole e medie imprese, che potranno assistere al lancio ufficiale della loro nuova “comunità” il prossimo gennaio.

Dopo Google, Microsoft e Cisco – che avevano lanciato software analoghi – anche IBM entra così nell’arena del social networking versione business.