Download Day di Firefox 3, record annunciato?

di Noemi Ricci

scritto il

Oltre 1,5 milioni le adesioni raccolte da Mozilla in occasione dell'atteso Download Day di Firefox 3, che mira a raggiungere l'obiettivo dei 5 milioni di software scaricati

Al via oggi il tanto atteso Download Day di Firefox 3.0, ultima versione del browser più usato al mondo dopo Internet Explorer, ed in più open source.
Mozilla tenta quindi di raggiungere il Guinness dei primati per numero di download registrati nell’arco delle 24 ore odierne.

Come si legge sul sito Spread Firefox dedicato all’evento, le adesioni sono state finora 1.658.411.

Negli USA l’ora X è scattata alle 10:00 ora locale, mentre da noi in Italia la bandierina si abbasserà alle ore 19:00, anche se la nostra redazione di OneBlog ha già scovato in Rete in anteprima la prima “traccia” del file di installazione, come potete leggere su OneOpenSouce. È bene ricordare, tuttavia, che per la versione definitiva e aggiornata del browser 3.0 è consigliabile attendere il rilascio ufficiale, senza considerare che, per contribuire al “record”, è necessario dare la propria adesione (oltre 100mila solo per l’Italia, al momento) dal sito ufficiale e attendere le 19:00!

Considerato il fermento nato intorno all’iniziativa e alle nuove funzionalità del browser, non dovrebbero esserci problemi per raggiungere il record prefissato, bissando il successo ottenuto in occasione del debutto di Firefox 2, con 1,6 milioni di versioni scaricate. In realtà la società punta ad un bottino ben più consistente: 5 milioni di download!

«Aiutateci a stabilire un Guinness dei Primati. Godetevi una fantastica esperienza sul web. Tutto ciò che dovete fare è scaricare Firefox 3 durante il Download Day, è semplicissimo!» è l’appello di Mozilla. Ovviamente non saranno tenuti in considerazione i download duplici nè quelli incompleti.

Le migliorie apportate a Firefox 3 sono circa 15mila in più rispetto alla versione precedente. Molta attenzione è stata prestata all’aspetto della sicurezza, grazie all’introduzione di funzionalità di protezione da attacchi phishing e malware e a sistemi di identificazione immediata dei siti web.

Tra le novità citiamo anche le caratteristiche di controllo ortografico integrato, il ripristino di sessione, lo zoom dell’intera pagina, la possibilità di gestire dei segnalibri con un semplice click, la barra degli indirizzi intelligente e gli oltre 5000 componenti aggiuntivi con cui l’utente può personalizzare a proprio piacimento il browser.